Home Primo piano

Primo piano

Workshop sulle lingue umane
Da lunedì 11 a venerdì 15 luglio 2016 si svolgerà, a Chiusi e in altre città del territorio della Provincia di Siena, (Siena, Chiusi, Montepulciano e Pienza) il primo workshop internazionale SynCart
leggi tutto
 
Premio ICOM per Experience Etruria
“E’ con vera soddisfazione che apprendiamo la notizia di un ulteriore riconoscimento al progetto Experience Etruria, e quindi al lavoro fatto insieme ai Comuni capofila di Viterbo ed Orvieto - per la nostra
leggi tutto
 
Reperibilità speciale per la Polizia Municipale
Lunedì prossimo inizierà un servizio di reperbilità speciale per la Polizia Muncipale di Chiusi che permetterà agli agenti di intervenire in particolari fasce orarie attualmente non coperte dal servizio.
leggi tutto
 
Avviso Pubblico - ANNULLATO Sciopero servizio di ritiro dei rifiuti

Aggiornamento 11/07/2016
Si avvisa che lo sciopero è stato annullato, il ritiro ed i servizi sono per cui confermati come da calendari.

L'Amministrazione Comunale

 



Sei Toscana srl comunica che a causa dello sciopero nazionale di 2 GIORNI del comparto di igiene ambientale, previsto per lunedì 11 e martedì 12 Luglio, potranno verificarsi dei disagi per i servizi di raccolta rifiuti, servizi amministrativi, servizi di sportello e per l’apertura della Stazione Ecologica in loc. Le Biffe.

Sei Toscana srl informa inoltre che saranno garantiti tutti i servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e successive modifiche e dell’accordo nazionale di settore del 1 marzo 2001.
Si invita pertanto la cittadinanza a porre attenzione nel conferimento dei rifiuti evitando accumuli sui cassonetti e l’esposizione su strada in caso del “Porta a Porta”.

In caso di esposizione e di non effettuazione del servizio di prelievo da parte degli operatori di Sei Toscana srl, si chiede di procedere al recupero e ritiro presso i propri locali dei rifiuti, per poi conferirli successivamente come da calendario programmato.

Si ringrazia per la collaborazione.

http://www.seitoscana.it/comunicati/01072016-disagi-nella-raccolta-rifiuti-2-giorni-sciopero-nazionale-dell-igiene-ambientale
 
Notti dell'Archeologia
Il ricco patrimonio della Città di Chiusi sarà protagonista dei vari appuntamenti durante il mese di Luglio: il Museo Nazionale Etrusco, il Museo Civico e il Museo della Cattedrale della Città di Chiusi, infatti, 
leggi tutto
 
Aperture sul Santo Anello
Il Cardinale e Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve, Gualtiero Bassetti, durante lo svolgimento della “Solenne Pontificale” che si è svolta ieri (domenica 3 luglio) a Chiusi presso l’antica cattedrale di San Secondiano,
leggi tutto
 
Restaurata la Torre Campanaria
Come per il varo di una nave anche la conclusione dei lavori alla Torre Campanaria di Chiusi è stata inaugurata con il lancio di una bottiglia che in segno benaugurale si è infranta nella solida struttura risalente all’epoca medievale.
leggi tutto
 
Arriva Shopping Night
A Chiusi Scalo arriva, venerdì 1° e sabato 2 luglio, “Shopping Night” un evento dedicato, come suggerisce il titolo. L’evento è alla prima edizione, ma prenderà in 
leggi tutto
 
Chiusi cardioprotetta
È stato installato in Piazza Dante di fronte alla stazione ferroviaria di Chiusi il primo defibrillatore portatile della città in suolo pubblico. L’iniziativa, organizzata dalla locale associazione di Pubblica Assistenza con il patrocinio del Comune e 
leggi tutto
 
Avviso Disinfestazione
 Nelle due notti tra il 22 ed il 23 e tra il 23 ed il 24 giugno (dalle ore 1 alle 6) verrà eseguito nelle aree pubbliche un intervento di disinfestazione adulticida ed antilarvale contro mosche e zanzare.

Durante le ore notturne, pertanto, è consigliato di tenere le finestre chiuse e di ritirare all’interno delle abitazioni indumenti e tutti quegli oggetti (giocattoli, piscine gonfiabili, ecc.) eventualmente in grado di assorbire il prodotto diffuso dalla ditta incaricata.

Il programma dell'intervento, salvo imprevisti, prevede per la prima notte il trattamento sul centro abitato di Chiusi Scalo, e la seconda notte nel resto delle frazioni e del territorio comunale.

A Chiusi Città il trattamento inizierà la prima notte ed in caso di non completamento proseguirà nella seconda. Di ciò sarà data apposita comunicazione sul sito del Comune.

Il prodotto adulticida utilizzato è “Microsene”a base di permetrina e tetrametrina

----------------------------------------------------------------------------------------------

L’intervento dell’Amministrazione Comunale si può svolgere solo su aree pubbliche, il contributo dei cittadini è per cui fondamentale per rendere efficace e duratura la disinfestazione.

Le zanzare, quelle tigre specialmente, hanno un raggio di azione al massimo di qualche centinaio di metri, indispensabile per cui che anche i cittadini contribuiscano, soprattutto in fase preventiva IMPEDENDO LO SVILUPPO DELLE LARVE, rimuovendo le potenziali raccolte d'acqua, od eventualmente, disinfestandole con prodotti idonei reperibili nei negozi specializzati ed in farmacia.

Ecco alcuni accorgimenti utili:

COSE DA FARE

-  evitare accumuli di acqua o zone umide in quanto sono luoghi ottimali per la proliferazione degli insetti tipo zanzara;

-  trattare regolarmente con prodotti larvicidi (in base alle indicazioni riportate in etichetta, da 7 giorni a 4 settimane a seconda del tipo di prodotto) i tombini e le zone di scolo e ristagno;

-  eliminare i sottovasi e, ove non sia possibile, evitare il ristagno di acqua al loro interno;

-  verificare che le grondaie siano pulite e non ostruite; coprire le cisterne e tutti i contenitori dove si raccoglie l’acqua piovana con coperchi ermetici, teli o zanzariere ben tese;

-  tenere pulite fontane e vasche ornamentali, eventualmente introducendo pesci rossi che sono predatori delle larve di zanzara;

-  eliminare dal proprio giardino depositi di foglie secche o altro materiale di tipo vegetale perché potrebbe creare una zona umida persistente;

-  mettere dei fili non rivestiti o pezzi di rame nei sottovasi perché a contatto con l’acqua il rame produce solfato di rame che è una sostanza abbastanza larvistatica ossia uccide le larve;

DA EVITARE

-  accumulare copertoni e altri contenitori che possono raccogliere anche piccole quantità di acqua stagnante;

-  lasciare che l’acqua ristagni sui teli utilizzati per coprire cumuli di materiale, legna veicoli o quant’altro;

-  lasciare gli annaffiatoi ed i secchi con l’apertura verso l’alto;

-  lasciare le piscine gonfiabili ed altri giochi pieni di acqua per più giorni;

-  svuotare nei tombini i sottovasi o altri contenitori. 

 

È inutile fare una disinfestazione in una strada che costeggia un giardino con ristagni di acqua.

 

Ricordati che rondini, pipistrelli, lucertole e gechi sono voraci predatori di zanzare ed altri insetti, fatti aiutare da loro.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 65
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner