L’azzurro del Poggio ha trionfato al Palio dei Rioni di Montallese conquistando l’edizione numero 10 della manifestazione e la quarta vittoria personale che ha permesso di allungare nel ranking di una lunghezza rispetto agli altri rioni fermi entrambi a quota 3 successi. Di fronte a centinaia di persone i primi a tagliare il traguardo sono stati, quindi, i ragazzi del Poggio seguiti in seconda posizione dai verdi della Stazione e dai gialli del Borgo.

La gara è stata un assolo del Poggio in testa fin dalla prima curva anche grazie all’impatto che alla partenza ha coinvolto i rioni del Borgo e della Stazione. L’episodio nei primi metri della corsa ha segnato tutto il resto della gara permettendo agli azzurri del Poggio di amministrare e incrementare il vantaggio fino alla linea del traguardo. Con il Poggio solitario in prima posizione lo spettacolo si è spostato nelle retrovie con un testa a testa serrato tra Stazione e Borgo durato per tutta la lunghezza del primo giro dello stadio Andy Franci. All’inizio del secondo giro i verdi della Stazione sono riusciti a cambiare passo infilando il Borgo per la seconda posizione, ma lo sprint della Stazione è arrivato troppo tardi per pensare di impensierire gli azzurri del Poggio che hanno tagliato il traguardo in solitaria tra gli abbracci e i festeggiamenti del popolo azzurro.

 “Complimenti ai ragazzi del Poggio per aver dominato la decima edizione dei Palio dei Rioni  – dichiara il sindaco di Chiusi Juri Bettollini – alla partenza forse in pochi avrebbero scommesso su una vittoria azzurra, ma come sempre questa gara si rivela incerta e difficile da pronosticare. La vittoria più bella è quella però segnata dagli organizzatori sia della Festa del Volontariato sia della Festa dello Sport perché per due settimane ci hanno fatto sentire la forza di una comunità unita che ogni sera si è ritrovata al campo per passare qualche ora in tranquillità. La bellezza di queste manifestazioni sta proprio nella riscoperta di quelle tradizioni semplici che però creano le basi per una comunità sana dove tutti sono disponibili a tendere la mano verso il prossimo. Grazie, quindi, a tutte le donne e uomini che hanno lavorato all’organizzazione, nelle cucine, tra i tavoli e ai giochi popolari. Questo spirito di collaborazione, che abbiamo sentito vivo a Montallese, è qualche cosa di estremamente prezioso che dobbiamo saper difendere per guardare al domani dei nostri figli con ottimismo e con la consapevolezza di crescere con valori sani e giusti.”

Il Palio dei Rioni di Montallese ha chiuso la Festa dello Sport che ha visto lo svolgimento del 2° Trofeo ASD Montallese, al quale hanno partecipato oltre 60 atleti e la 49° edizione della Coppa Bologna con 161 atleti alla partenza e un arrivo mozzafiato in volata. Oltre al Palio dei Rioni gli azzurri del Poggio hanno conquistato anche la seconda edizione del Palio dei Giochi che ha visto competere i giovanissimi contradaioli dei rioni. La vittoria dei piccoli contradaioli ha decretato l’ordine alla griglia di partenza del Palio risultata determinante per la vittoria finale.